Permesso di domicilio

Questo permesso viene concesso per persone che rimangono permanentemente in Svizzera e per stranieri integrati in Svizzera.

Permesso di domicilio per appartenenti a stati UE/AELS (UE/AELS C) 

Diritto dopo cinque anni

Le persone provenienti dai seguenti paesi:

Belgio, Germania, Danimarca, Francia, Principato del Liechtenstein, Grecia, Italia, Paesi Bassi, Austria, Portogallo, Spagna, Finlandia, Regno Unito, Irlanda, Islanda, Lussemburgo, Norvegia e Svezia,

in base ai relativi accordi che la Svizzera ha stipulato con gli stati di provenienza, dopo cinque anni hanno diritto al permesso di domicilio.


Diritto dopo 10 anni

Nel caso degli altri paesi UE non esistono al momento ancora degli accordi reciproci. Per questo motivo le persone appartenenti a questi stati possono ottenere il permesso di domicilio solo dopo un soggiorno di 10 anni.


Permesso di domicilio immediato

Eccezioni sono rappresentate dai bambini con meno di dodici anni e dai professori e dai loro familiari. Essi possono eventualmente ottenere subito il permesso di domicilio.

Permesso di domicilio per appartenenti a stati terzi (C) 

Di norma il cittadino proveniente da uno stato terzo per ottenere il permesso di domicilio deve aver soggiornato in Svizzera per complessivamente 10 anni. Tuttavia questo principio prevede le seguenti eccezioni: 

  • I bambini nati in Svizzera o immigrati in Svizzera prema del 12° anno di vita, i figli di cittadini svizzeri e di persone domiciliate in Svizzera, di norma ricevono immediatamente il permesso di domicilio.
  • I familiari di persone domiciliate in Svizzera e degli svizzeri (coniugi e bambini con più di dodici anni) dopo un soggiorno ininterrotto di cinque anni hanno diritto al permesso di domicilio.
  • Le persone ben integrate possono richiedere il permesso di domicilio già dopo cinque anni di soggiorno in Svizzera.
  • Gli stranieri i cui paesi di provenienza hanno stipulato un trattato con la Svizzera ottengono il permesso di domicilio in seguito a un soggiorno ininterrotto di cinque anni. Attualmente si tratta d persone provenienti dagli Stati Uniti, dal Canada, da Andorra, da Monaco, da San Marino e dalla Città del Vaticano.
Determinare il tipo di permesso