Soggiorno superiore all’anno

Gli stranieri che hanno intenzione di soggiornare in Svizzera per oltre un anno, possono richiedere un permesso B.

Permesso di soggiorno per appartenenti agli stati UE/AELS (UE/AELS B)

Questo permesso di soggiorno B viene concesso alle persone degli stati UE/AELS che desiderano soggiornare in Svizzera per almeno un anno per uno scopo preciso. 


Scopo

Si differenziano i seguenti scopi di soggiorno:

  • Soggiorno per svolgimento di attività economica (dipendente o indipendente)
  • Soggiorno per ricongiungersi con la famiglia (ricongiungimento familiare)
  • Soggiorno come persona che non svolge attività lucrativa (ad es. pensionati o redditieri)
  • Soggiorno per motivi di formazione/studio
  • Soggiorno per trattamento medico
  • Permanenza in Svizzera per un caso di rigore

Normalmente il permesso di soggiorno non viene prolungato nel caso in cui lo scopo venga meno durante il soggiorno. I cittadini degli stati UE/AELS possono tuttavia fare ricorso ai trattati internazionali che, anche nel caso in cui lo scopo del soggiorno venga meno, concedono il diritto di rimanere in Svizzera (ad es. in caso di invalidità o disoccupazione).

Persone che non svolgono attività economica 

Questi soggetti hanno diritto a un permesso B qualora dispongano di sufficienti risorse economiche e abbiano un’assicurazione contro le malattie e gli infortuni sufficiente.


Richiesta

  1. Le persone che entrano in Svizzera devono iscriversi presso il controllo degli abitanti del comune di domicilio entro 14 giorno dall’arrivo e prima di iniziare a lavorare.
  2. Al momento dell’iscrizione è possibile richiedere il rispettivo permesso.
  3. Il permesso di soggiorno viene concesso se si fornisce prova di un impiego indeterminato o di almeno 365 giorni oppure se si presenta un altro scopo di soggiorno. 

Validità

Il permesso B viene solitamente concesso con una durata di cinque anni.

Permesso di soggiorno per persone provenienti da stati terzi (B)

Di norma le persone provenienti da stati terzi hanno diritto di ottenere un permesso di soggiorno.  Possono richiedere il permesso qualora desiderino soggiornare in Svizzera per uno scopo specifico per almeno un anno. 

Ammissione di lavoratori provenienti da stati terzi

Sostanzialmente soltanto i lavoratori qualificati provenienti da stati terzi possono beneficiare di un permesso di soggiorno. Il datore di lavoro e il lavoratore sono tenuti a dimostrare il soddisfacimento dei singoli requisiti. 

Nella pagina dell’Ufficio federale della migrazione potete trovare un elenco ben strutturato. 


Scopo

Si differenziano i seguenti scopi di soggiorno:

  • Soggiorno per svolgimento di attività economica (dipendente o indipendente)
  • Soggiorno per permanere con la famiglia (ricongiungimento familiare)
  • Soggiorno come persona che non svolge attività lucrativa (ad es. pensionati o redditieri)
  • Soggiorno per motivi di studio o formazione
  • Soggiorno per trattamento medico
  • Permanenza in Svizzera per un caso di rigore

Richiesta

  1. Il datore di lavoro richiede un permesso di soggiorno presso l’ufficio competente del Cantone. Contemporaneamente lo straniero richiede il visto presso la rappresentanza svizzera all’estero.
  2. Il permesso di soggiorno viene concesso se si fornisce prova di un impiego indeterminato o di almeno 365 giorni oppure se si presenta un altro scopo di soggiorno. 
  3. In seguito all’entrata in Svizzera la persona proveniente da uno stato terzo deve iscriversi entro 14 giorni presso il controllo degli abitanti della località di domicilio. 

Validità

Il permesso B per appartenenti a paesi terzi viene solitamente concesso con durata di un anno. 

Determinare il tipo di permesso